Premier consulting | INVESTIMENTI – LINEA SVILUPPO AZIENDALE
INVESTIMENTI – LINEA SVILUPPO AZIENDALE
3222
post-template-default,single,single-post,postid-3222,single-format-standard,bridge-core-2.5.9,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-24.4,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.2,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-269,elementor-page elementor-page-3222

INVESTIMENTI – LINEA SVILUPPO AZIENDALE

INVESTIMENTI – LINEA SVILUPPO AZIENDALE

Gli imprenditori della Lombardia hanno ora l’opportunità di potenziare la crescita sostenibile e la competitività delle loro PMI e MidCap attraverso il Programma regionale FESR 2021-2027. La misura “Investimenti – Linea Sviluppo Aziendale” si propone di agevolare gli investimenti finalizzati all’ammodernamento e all’ampliamento produttivo, contribuendo così alla creazione di posti di lavoro e al potenziamento delle attività aziendali.

Obiettivi chiari per il successo

L’obiettivo principale di questa iniziativa è rafforzare le PMI e le imprese a media capitalizzazione, agevolando i loro investimenti in piani di sviluppo aziendale. Questo non solo favorirà la crescita delle imprese coinvolte ma contribuirà anche alla creazione di opportunità occupazionali. L’obiettivo è chiaro: supportare gli investimenti produttivi per il beneficio delle aziende e dell’economia locale.

Chi può beneficiare dell'agevolazione

Le PMI e le MidCap con sede operativa in Lombardia, costituite, iscritte e attive nel Registro delle Imprese con almeno due bilanci depositati alla data di presentazione della domanda, possono candidarsi per l’agevolazione. Tuttavia, è fondamentale che abbiano un rating da 1 a 10 secondo la metodologia di Credit Scoring su dati storici del Modello di valutazione per il calcolo della probabilità di inadempimento del Fondo Centrale di Garanzia.

Sono escluse alcune categorie di imprese, come quelle attive nel settore del tabacco e dei prodotti del tabacco, grandi strutture di vendita specificate, e imprese con determinati codici Ateco.

Tipi di agevolazione offerti

L’agevolazione si compone di una garanzia regionale gratuita su un finanziamento a medio-lungo termine e di un contributo determinato come percentuale delle spese ammissibili, a seconda del regime di aiuto applicato. La somma totale tra contributo e finanziamento assistito da garanzia non può superare i 3 milioni di euro.

Le caratteristiche del contributo variano a seconda dell’area di sviluppo aziendale prescelta, con regimi de minimis e aiuti agli investimenti che seguono criteri specifici.

Progetti e Spese Ammissibili

I progetti ammissibili devono comportare investimenti finalizzati all’ammodernamento e all’ampliamento produttivo, con un importo minimo di 100.000 euro e un massimo agevolabile di 3.000.000 euro. Le spese ammissibili includono l’acquisto di macchinari, impianti di produzione, attrezzature, software, licenze e altre voci correlate al miglioramento delle attività aziendali.

Presentazione delle domande

Le domande possono essere presentate dalle 10:30 del 7 febbraio 2024 fino a esaurimento fondi. È fondamentale cogliere questa opportunità e presentare la domanda in modo tempestivo per beneficiare di questa significativa opportunità di finanza agevolata.

In sintesi, il Programma regionale FESR offre un sostegno concreto alle imprese lombarde, promuovendo la crescita economica e la creazione di posti di lavoro attraverso investimenti mirati. L’opportunità è chiara: cogliamola insieme per un futuro aziendale prospero e sostenibile.

Come Possiamo Aiutarvi?

Premier Consulting è pronta ad assistervi in ogni fase del processo. Mettiamo a disposizione il nostro know-how nel settore finanziario e la nostra esperienza imprenditoriale per massimizzare le opportunità offerte da questi finanziamenti straordinari.

Per ulteriori dettagli o per iniziare la vostra richiesta, vi invitiamo a contattarci.
Insieme, possiamo costruire il futuro delle vostre imprese.