Premier consulting | BANDO AGRIVOLTAICO
BANDO AGRIVOLTAICO
4373
post-template,post-template-elementor_header_footer,single,single-post,postid-4373,single-format-standard,bridge-core-2.5.9,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-24.4,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.2,vc_responsive,elementor-default,elementor-template-full-width,elementor-kit-269,elementor-page elementor-page-4373
BANDO AGRIVOLTAICO 2024

Il Decreto del 14 aprile 2023 del Ministero dell’Ambiente ha stabilito le regole per richiedere i fondi destinati ai sistemi agrivoltaici. Questo decreto, in linea con l’articolo 14, comma 1, lettera c) del decreto legislativo n. 199 del 2021, definisce criteri e modalità per incentivare la realizzazione di sistemi agrivoltaici sperimentali entro il 30 giugno 2026, in coerenza con il PNRR. L’obiettivo del Bando è quello di valorizzare il settore agricolo attraverso l’installazione di impianti fotovoltaici su terreni agricoli. 

 

Chi Può Beneficiare dell’Incentivo?

 
  • Imprenditori Agricoli: Inclusi quelli in forma individuale, societaria (anche cooperativa), società agricole, e consorzi di imprenditori agricoli.
  • Cooperative Agricole: Che svolgono attività come definito dall’articolo 2135 del codice civile.
  • Associazioni Temporanee di Imprese Agricole: Comprendono almeno un soggetto tra quelli sopra elencati.

 

Quali Sono i Vantaggi dell’Incentivo?

 

L’agevolazione è costituita da un contributo in Conto Capitale fino al 40% dei costi ammissibili e da una tariffa incentivante applicata alla produzione di energia elettrica netta immessa in rete. 

 

Quali Sono i Progetti Finanziabili?

 

I progetti devono rispettare i seguenti requisiti:

 

  • Titolo abilitativo alla costruzione e all’esercizio dell’impianto.
  • Preventivo di connessione
  • Garantire la continuità dell’attività di coltivazione agricola e pastorale sottostante l’impianto
  • Impianti di nuova costruzione
  • Conformità Normativa nazionale e unionale.
  • Dichiarazione di un istituto bancario che attesti la capacità finanziaria del partecipante o l’impegno a finanziare l’intervento.
 
I soggetti soggetti richiedenti per accedere devono garantire una riduzione sulla tariffa di riferimento non inferiore al 2%. 
I lavori devono iniziare dopo la presentazione delle domande e gli impianti devono entrare in esercizio entro 18 mesi dalla comunicazione dell’esito della procedure e comunque non oltre il 30 giugno 2026. 

 

Come Presentare la Domanda?

 
Le domande si possono presentare esclusivamente in forma telematica attraverso il sito del GSE, dal 4 giugno 2024 al 2 settembre 2024. 
Accedono ai meccanismi incentivanti, a seguito dell’iscrizione in appositi registri, nel limite contingente di 300 MW, gli impianti agrivoltaici di potenza fino a 1 mW. Gli impianti di qualsiasi potenza, nel limite contingente di 740 mW, accedono a seguito di partecipazione a procedure pubbliche competitive. 

 

Termini di Presentazione delle Domande

 

Questo incentivo rappresenta un’importante opportunità per gli imprenditori agricoli e le cooperative agricole per sviluppare progetti agrivoltaici, favorendo la produzione sostenibile di energia e l’innovazione nel settore agricolo.

DOWNLOAD

DOWNLOAD

affidati a premier consulting

Premier Consulting è pronta ad assistervi in ogni fase del processo. Mettiamo a disposizione il nostro know-how nel settore finanziario e la nostra esperienza imprenditoriale per massimizzare le opportunità offerte da questi finanziamenti straordinari.

contattaci

    ESPLORA BANDI

    ESPLORA LE ULTIME PUBBLICAZIONI

    Siamo costantemente impegnati nell’identificare e proporre le migliori opportunità per le imprese, aiutandovi a ottenere il supporto finanziario di cui avete bisogno per realizzare i vostri progetti. Restate connessi con Premier Consulting per non perdere nessuna occasione di crescita e sviluppo aziendale.

    Nazionale Bando isi-inail highlights sul bando INAIL ha dato il via all’attesissimo Bando ISI 2023...