Premier consulting | MINISTERO DEL TURISMO • FONDO ROTATIVO IMPRESE
MINISTERO DEL TURISMO • FONDO ROTATIVO IMPRESE
4231
post-template,post-template-elementor_header_footer,single,single-post,postid-4231,single-format-standard,bridge-core-2.5.9,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-24.4,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.2,vc_responsive,elementor-default,elementor-template-full-width,elementor-kit-269,elementor-page elementor-page-4231
MINISTERO DEL TURISMO: FONDO ROTATIVO IMPRESE

Il Ministero del Turismo ha annunciato la pubblicazione del Nuovo Avviso per partecipare al “Fondo Rotativo Imprese”, ovvero una misura del PNRR volta ad agevolare l’accesso al credito e agli investimenti di media dimensione per le PMI del settore turistico. Di fatto, i finanziamenti andranno a sostenere interventi di efficientamento energetico, sostenibilità e ammodernamento. 

 

Chi può beneficiare dell’incentivo? 

 

La misura è rivolta a imprese alberghiere, agriturismi, strutture all’aria aperta, imprese del comparto turistico, ricreativo, fieristico e congressuale. 

Sono compresi anche gli stabilimenti balneari, i complessi termali, i porti turistici e i parchi tematici. 

 

 

quali sono i vantaggi dell’incentivo? 

 

Il Fondo Rotativo Imprese offre un’agevolazione sotto forma di contributo a fondo perduto fino ad un massimo del 35% delle spese e costi ammissibili, e un finanziamento agevolato a tasso fisso dello 0.50%, con una durata compresa tra i 4 e 15 anni. 

 

QUALI SONO I PROGETTI FINANZIABILI? 

 

Gli interventi ammissibili comprendono miglioramenti energetici, riqualificazione antisismica, abbattimento delle barriere architettoniche, interventi edilizi, digitalizzazione, acquisto di arredi e di attrezzature per lo svolgimento delle attività termali. 

I progetti per essere ammissibili devono essere avviati a seguito della presentazione della domanda e devono raggiungere un minimo di spesa, al netto di IVA, pari almeno a 500.000 euro e non superiore a 10 milioni di euro. 

Tra queste spese rientrano l’acquisto di fabbricati, macchinari, attrezzature, servizi di progettazione ed investimenti in digitalizzazione. È fondamentale, però, che quest’ultime siano compatibili con le finalità dell’impresa e garantiscano un miglioramento dell’offerta ricettiva. 

 

COME PRESENTARE LA DOMANDA?

 

Ciascuna impresa può presentare una sola domanda dal 1° luglio 2024 fino al 31 luglio 2024. 

È importante ricordare che anche le imprese che hanno già presentato domanda a valere sull’Avviso del 28 gennaio 2023, possono ripresentare istanza di incentivo sul presente Avviso. 

 

CONCLUSIONE

 

Il Fondo Rotativo Imprese offre alle imprese del settore turistico una preziosa opportunità di sviluppo, accelerando la trasformazione e l’innovazione del settore. Grazie a finanziamenti agevolati e contributi a fondo perduto, questo programma è in grado di supportare, soprattutto le piccole e medie imprese nel raggiungere obiettivi di crescita e qualità, contribuendo anche a promuovere sostenibilità a livello nazionale.. 

DOWNLOAD

DOWNLOAD

affidati a premier consulting

Premier Consulting è pronta ad assistervi in ogni fase del processo. Mettiamo a disposizione il nostro know-how nel settore finanziario e la nostra esperienza imprenditoriale per massimizzare le opportunità offerte da questi finanziamenti straordinari. 

contattaci

    ESPLORA BANDI

    ESPLORA LE ULTIME PUBBLICAZIONI

    Siamo costantemente impegnati nell’identificare e proporre le migliori opportunità per le imprese, aiutandovi a ottenere il supporto finanziario di cui avete bisogno per realizzare i vostri progetti. Restate connessi con Premier Consulting per non perdere nessuna occasione di crescita e sviluppo aziendale.

    Nazionale Bando isi-inail highlights sul bando INAIL ha dato il via all’attesissimo Bando ISI 2023...